ilpicchioparlante

un popolo ignorante è più facile da governare

La Bce scende in campo

Per tenere a bada gli attacchi speculativi, la banca centrale europea acquisterà btp italiani, controllando così le possibile tempeste dovute al declassamento dell’Usa.Il consiglio direttivo della Bce ha deciso di sostenere sia l’Italia che la Spagna, in seguito alle decisioni, dei rispettivi paesi, di riformare le politiche di bilancio e di rientro dal deficit.E’ ovvio però, che questo aiuto da parte dell’organismo europeo comporta qualche costo, ovvero la svendita di quel poco di sovranità nazionale che era ancora rimasto nei palazzi romani, e che progressivamente sta trasferendosi verso Bruxelles e Francoforte. Ma a quanto pare è veramente l’unica via d’uscita che questi governanti son riusciti a trovare, assistendo impotenti alla bufera finanziaria, che nella scorsa settimana, ha causato danni (all’economia) per una cifra intorno ai 20 miliardi di euro. Il debito pubblico è molto elevato, il rapporto con il pil è al 120%, l’economia cresce al di sotto dell’1% ed in alcuni trimestri è vicina alla stagnazione(crescita zero), e l’esecutivo non se la sente di rientrare con misure volte a recuperare parte dell’evaso e soprattutto con una tassazione progressiva, che faccia pagare il peso della crisi anche ai ricchi, in maniera proporzionalmente adeguata.

Allora ecco che entra in gioco la Bce, che appena aveva smentito l’acquisto di titoli di stato italiani e spagnoli nella giornata di giovedì, subito si è notato un gioco al ribasso verso i due paesi di origini  latine, che ha fatto schizzare oltre i 400 punti il rapporto con i bund tedeschi; ragion per cui, è diventato prioritario sostenerli con l’acquisto dei titoli di Stato, anche perchè con l’arrivo di altri attacchi speculativi sarebbe difficile uscirne indenni, complice lo stato di crisi che sembra non avere fine. Perchè preme ricordare, che nei prossimi giorni verrà si potenziato il fondo economico salvastati europeo, ma per salvare l’Italia servirebbe qualcosa come 1400 miliardi più altri 700 miliardi per salvare la penisola iberica; l’Italia quindi, è troppo grande per essere salvata, ed un suo tracollo potrebbe davvero essere il canto del cigno dell’intera Unione Europea.

Comunque sia, dopo una giornata abbastanza negativa per i mercati orientali, con l’oro che continua la sua ascesa in rapporto al dollaro, Piazza Affari ha fornito risposte positive almeno stando alle prime ore di sessione. Oltre al forte contrbuto della Bce, per poter uscire definitivamente dal possibile contagio Grecia-Portogallo, servirebbe arginare l’incertezza che si vive quotidinamente nelle piazze finanziarie. E per poter mettersi alle spalle questa situazione d’incertezza, le risposte risiedono in quel poco di autonomia rimasta nello Stato-Italia. Maggiori credibilità quindi da parte del sistema politico, maggiore stabilità dell’esecutivo per poter avviare quel piano di riforme necessarie e improrogabili, senza le quali non vi sarebbe sviluppo economico. Piano di liberalizzazioni degli ordini professionali per incentivare il lavoro, riduzione dei costi della politica e maggiore produttività nella pubblica amministrazione con eliminazione degli sprechi e accorpamento di enti “doppioni”; ancora sviluppo delle reti energetiche e delle telecomunicazioni, e il saper utilizzare i fondi europei per potenziare le infrastrutture soprattutto nel Mezzogiorno.

Riusciranno gli occupanti del Parlamento, nonostante il periodo estivo e la poca voglia di lavorare, nel fornire le risposte giuste e azioni concrete sia ai cittadini italiani che ai massimi vertici europei, evitando così di continuare a perdere tempo, mentre tutto il resto intorno a loro sta perdendo sempre più competitività e risorse?

 

Advertisements

8 agosto 2011 - Posted by | Economia | , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: