ilpicchioparlante

un popolo ignorante è più facile da governare

Considerazioni sul Forum PA 2012

Non che voglia distogliere l’attenzione da temi drammatici che hanno scosso l’Italia tra sabato e domenica, ma mi sembra doveroso fare un’analisi sulla 23a edizione di Forum PA, su cosa ha rappresentato e sul come ha catalizzato l’interesse dei partecipanti.

Un’edizione alla quale ho potuto prendere parte (virtualmente) grazie alle molteplici dirette streaming su innovatv.it  (dove peraltro in questo momento sono disponibili le differite); un’edizione che acquisisce maggiore importanza perchè svoltasi il mese precedente al decreto digItalia, sul quale la cabina di regia intergovernativa sta lavorando da mesi con una consultazione pubblica sul web avviata da tempo.

Un’edizione dove gli argomenti chiave erano la Pubblica Amministrazione in versione 2.0, il tema del wifi libero con diversi enti che hanno sperimentato da tempo questi servizi, l’Open Government e l’Open Data, le infrastrutture digitali, le smart communities e i social network, una maggiore innovazione soprattutto nelle scuole (e nelle Università); l’Agenda Digitale, un pò il contorno che racchiude tutto l’elenco fatto fin qui.

Tanta sostanza e centinaia di ore di formazione gratuita non solo per il settore pubblico, ma di notevole interesse anche per i makers, per le start-up ed, in sintesi, per tanti cittadini sensibili a partecipare alla cosa pubblica, vogliosi di creare qualcosa di nuovo per se stessi e la propria comunità. Ovviamente proprio per l’importanza rivestita anche i media nazionali hanno un pò puntato l’attenzione a questo forum: il Fatto quotidiano, la Repubblica e blitz quotidiano  (ma non solo) hanno dedicato degli articoli ad argomenti come Open Municipio, il concorso delle APPS for Italy, iniziativa che ha dato luogo alla frase “fatte le apps4italy dobbiamo fare gli italiani”, di Ernesto Belisario.

Se mi è lecito avanzare una critica però, non ho capito il disinteresse che Twitter ha riservato all’intero evento: dopo una breve apparizione tra i trend topic nella giornata inaugurale di mercoledì, per il prosieguo non si è riscontrato un grande successo. Trovavano invece spazio eventi televisivi (Amici) e personaggi legati allo stesso programma che si fa fatica a comprendere quali benefici possano apportare alla società (sigh). Eppure iniziative come world wide rome e il più recente digital economic forum (giusto per citarne alcuni) hanno registrato un boom di tweet, e solo dopo ore sono usciti dalla classifica dei TT.

Molto interessante poi l’analisi svolta da  iRoby sul medesimo argomento: grazie a quel “reticolo di sinapsi” (Internet) è bellissimo vedere operare in sinergia tante persone in diverse zone dell’Italia ma concentrate tutte su un medesimo argomento. E grazie a questo “reticolo” se riusciremo a superare le burocrazie varie, avremo più trasparenza, potremmo creare più posti di lavoro grazie al web e al proliferarsi di nuove start-up. Tanti di noi già stanno dispiegando una bella mole di energia, e il Forum PA non è stato che un aggregatore di queste forze. Con la speranza che possano essere sempre di più gli eventi come questi, e che ogni barriera venga abbattuta. Il prossimo appuntamento è per il Digital Experience di Torino, (25 maggio-2 giugno). Ad maiora.

Annunci

21 maggio 2012 - Posted by | Innovazione | , , , , , , , , , ,

1 commento »

  1. La nostra pagina si trova a questo indirizzo dopo la registrazione del dominio
    http://pafalnews.com/2012/05/15/forum-pa-2012-450-ore-di-formazione-gratuita-lincontro-a-roma-fiera-per-definire-il-proprio-percorso/
    grazie per il link

    Commento di Redazione | 6 febbraio 2013 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: