ilpicchioparlante

un popolo ignorante è più facile da governare

La Repubblica siamo noi…italiani!

Torno volutamente sulle moltissime proteste che si sono abbattute sulla Festa della Repubblica e sulla questione -morale, più che economica- se quest’ultima dovesse essere celebrata oppure no, specialmente alla luce dei fatti che hanno letteralmente scosso gran parte dell’Italia.

Pessimo gusto senz’altro, la celebrazione di una forma di governo che probabilmente mai nella sua storia ha attraversato enormi difficoltà di ogni genere. Ma non per motivi economici, perchè certamente non saranno 3 milioni di euro a farci uscire dal tunnel o a far ripartire i luoghi distrutti dal terremoto. Pessimo gusto soprattutto in virtù del fatto che in altre zone dello stesso Paese, c’è ancora (tanta, troppa!) gente che piange per aver perso i propri cari, o per aver visto crollare pezzi della sua esistenza, che possono essere l’appartamento, la scuola, la chiesa. Con quale spirito potranno partecipare ad una celebrazione queste persone? Gli viene detto di avere fiducia nello Stato, ma se per puro caso dovessero contattare degli amici aquilani,  tale ipotetica fiducia svanirebbe in un briciolo di secondo.

Io boicotterò volutamente la ricorrenza in memoria del 2 giugno 1946, cercando di essere quanto più vicino possibile a coloro che prenderanno parte ad un’altra ricorrenza: la manifestazione nazionale del Forum italiano dei movimenti per l’acqua, che ha appunto indetto un incontro pubblico dal titolo”La Repubblica siamo noi” per chiedere la piena attuazione del risultato referendario (a distanza di un anno dal successo), la tutela di tutti i beni comuni e la possibilità di creare un’alternativa alle politiche di austerità che coinvolgono l’Europa intera.

Se è vero che neanche più la Nazionale Italiana di calcio  -come del resto la festa del 2 giugno- è capace di tenerci tutti uniti, cerchiamo almeno di remare nella stessa direzione quando si tratta di tutelare dei beni fondamentali. Anche perchè, senza Repubblica possiamo vivere. Senz’acqua è molto più difficile.

Advertisements

1 giugno 2012 - Posted by | Politica | , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: