ilpicchioparlante

un popolo ignorante è più facile da governare

E se il MoVimento 5 stelle volesse allearsi?

Durante la trasmissione “Piazza Pulita” su La7 ho notato, in particolare, un sondaggio che alla domanda “Il M5S deve allearsi?” rispondeva in modo negativo con il 55%, mentre il 40% non disprezzava l’ipotesi, rispondendo in maniera positiva.

Ecco, non mi soffermeri tanto sulla maggioranza dei “no”, quanto piuttosto su un nutrito numero di votanti che, di fatto, non rispetterebbe le intenzioni del leader del MoVimento stesso: ovviamente, Beppe Grillo. Non è affatto un mistero che il comico genovese abbia ripetuto fino alla nausea, che il M5S dovesse andare per forza di cose da solo alle elezioni, senza alleanza alcuna, almenochè non si tratti di altri movimenti.

Fermo restando che il buon Di Pietro, viste anche le enormi potenzialità elettorali in caso di coalizione e, certamente, molte vedute in comune, sta tentando di tendere una mano a Grillo. Prendendo spunto dal Fatto Quotidiano: “Se vai da solo questi (intesa quale “vecchia politica”) ti fregano! Certo, analizzando il sondaggio con la dovuta cautela, voglio sottolineare il fatto che all’interno del movimento, continuano a crescere delle divergenze di opinioni con Grillo e Casaleggio. Non parlo dei “dissidi quotidiani” all’interno dei partiti tradizionali, ma di pensieri liberi che possono esserci anche nelle migliori e più funzionanti democrazie. Ed è per questo che, non serve continuare a puntare il dito verso Tavolazzi o Favia, oppure impartire direttive alle quali  attenersi, pena l’espulsione o, forse peggio, una gogna internautica.

Se davvero si punta a crescere, in termini di idee, in termini di confronto e dunque, anche di trasparenza, serve un congresso, una riunione in cui vengano prese decisioni collegiali. Vanno bene le consultazioni online, ma bisognerebbe dunque, estenderle ad una maggior raggio d’azione entro cui spaziare. Non si può decidere solo quali tasse e quali privilegi tagliare, o su cosa dirottare gli investimenti (argomenti degni d’interesse, ci mancherebbe). Anche questioni come la possibilità di poter decidere un possibile alleato alle prossime elezioni meriterebbero di essere condivise e ragionate il più possibile, e non essere delegate alla semplicissima, e poco rappresentativa, scelta di un singolo.

Advertisements

14 settembre 2012 - Posted by | Politica | , , , , , , ,

1 commento »

  1. idv + m5s= governo 2013….w idv

    Commento di claudio | 14 settembre 2012 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: