ilpicchioparlante

un popolo ignorante è più facile da governare

E tu chi sei per fare domande?

Non mi piace rendere di pubblico dominio delle discussioni (semi)private; semplicemente lo faccio perchè, una volta pubblicato su questo blog, resterà nella memoria storica, cosa che probabilmente non si sarebbe verificata se fosse rimasto su Twitter. supponenzaAndiamo avanti. Chiunque utilizza i social network sa – o dovrebbe sapere- che l’interazione è il sale degli stessi. Se non interagisci o se non vuoi farlo, il giornale cartaceo o una bella cattedra stanno aspettando te, con un bel piedistallo pronto ad accoglierti.

Dicevamo, i fatti! Ebbene, io comune mortale, un bel giorno di Aprile, leggendo un articolo della sig.ra Loretta Napoleoni sulla Thatcher sono rimasto di stucco. Un elogio quasi senza fine per la “regina delle privatizzazioni”, per colei che ha smantellato i diritti dei lavoratori e che ha fatto schizzare la disoccupazione alle stelle.

Soprattutto in quei giorni dove non si faceva altro che osannare la “Lady di Ferro”,  chi (come dice la Napoleoni) si scaglia contro le “visioni uniche” avrebbe reagito in modo diverso. Magari una parola di dissenso, una critica a quel modo di governare che l’ha fatta da padrone nell’ultima fase -decisiva- della guerra fredda e dell’ultima fase dello scorso millennio.

Invece no, è tutto normale. “Ho scritto bene  perchè tutta la stampa la pensa come me”. Niente male come risposta. Ma con quella di dopo si supera. Le faccio notare che “la stampa, anche quella che indica lei, non è infallibile!“. Lei, forse scottata, “Di sicuro meglio di quella dove scrive lei”! Ditemi voi se questa risposta non è degna di un teatrino televisivo cui siamo abituati a vedere. Ci mancava solo un “capra-capra-capra-capra-capra” di Sgarbiana memoria, ed il quadro sarebbe stato concluso.

Morale della favola? Sono stato bloccato dalla Napoleoni come uno dei peggior troll in circolazione. Il motivo che mi sono dato? Aver fatto delle domande, chiesto delle spiegazioni. La cosa certa è che quando questi paladini della libertà d’informazione si dimenticano di essere umili i risultati sono questi. La supponenza (e l’ignoranza) sono i peggior nemici della cultura, del rispetto e dell’educazione.

10 Apr

Quasi tentato di defolloware la per l’elogio alla . Che tristezza!

Advertisements

17 aprile 2013 - Posted by | Attualità, Economia | , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: