ilpicchioparlante

un popolo ignorante è più facile da governare

La libera informazione non si tocca!

Come accaduto altre volte in passato, raccolgo ed inoltro una campagna portata avanti da Avaaz, organizzazione internazionale indipendente, e da diverse altre associazioni nostrane. L’obiettivo della mobilitazione, tuttora in corso, sono le nomine

di diverse cariche pubbliche, che abitualmente i partiti si spartiscono per controllare gran parte dei loro affari. Sono infatti iniziate oggi le consultazioni per nominare i vertici della Rai, dell’Agcom e dell’Autorità garante della Privacy. Ricordiamo in particolare come nella scorsa settimana abbiamo assistito ad una campagna proprio sul web dove si sosteneva la candidatura di Stefano Quintarelli all’Agcom; proprio non si contano più tutte le dichiarazioni di Michele Santoro che si proponeva alla direzione della Televisione di Stato. Il punto però, non è sostenere questa o quella proposta: ognuno è libero di scegliere in base alle proprie preferenze e necessità.

Il punto è che affinchè ogni elezione sia veramente libera, occorre che sia garantita la massima trasparenza nei processi decisionali. Ed è proprio su questo punto che si basa il contenuto della lettera che Agorà Digitale ha inviato ad ogni deputato per rimandare ogni decisione che, al contrario, dovrà essere presa solo dopo aver analizzato al meglio la situazione.

Si riprende integralmente un pezzo della petizione cui è possibile firmare:

Al Presidente del Consiglio Monti, al Presidente della Camera Fini e al Presidente del Senato Schifani:

In qualità di cittadini allarmati vi chiediamo di avviare immediatamente un bando pubblico per le seguenti nomine: Presidente e Direttore generale della Rai, Presidente e consiglieri dell’Autorità per le Comunicazioni e per la Privacy. Questo è l’unico modo che abbiamo per liberare la nostra informazione dalla morsa dei partiti, difendere il nostro diritto a un’informazione indipendente e garantire piena trasparenza per tutte le nomine a incarichi pubblici.

Advertisements

23 maggio 2012 - Posted by | Attualità | , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: